Iris, Giorgio e la red velvet cake!

Questa red velvet cake è stata mangiata a fine gennaio, per il primo compleanno di Iris, bimba bellissima e dolcissima che adoro con tutto il cuore ❤ Sono molto legata a lei e alla sua mamma, quindi assolutamente non mi sarei mai tolta il piacere di prepararla per loro e di decorarla con l’orso Giorgio…il suo peluche preferito!

Febbraio è il mese di San Valentino e, come ogni anno, le red velvet impazzavano su moltissimi blog di cucina… ho quindi preferito aspettare un pò prima di mostrarvela.. non volevo farvi fare indigestione (;

Per chi non la conoscesse, è un pan di spagna al cacao, ma dal colore rosso intenso, che contrasta di solito con farciture bianche. Una consistenza morbida ma umida che quindi non necessita l’aggiunta di una bagna per ammorbidirla ulteriormente.

Non sto qui a darvi la ricetta perchè appunto il web ne è pieno… ognuno ha la sua versione. La mia è una come tante, solo non ho usato colorante alimentare, ma ho approffittato esclusivamente dell’intenso colore della rapa rossa… aggiungendone qualche cucchiaio in più di quello che prevedeva la ricetta… Anche per la panna con la quale ho decorato il tutto ho usato il liquido della rapa rossa… prima amalgato a un cucchiaio di zucchero a velo e poi aggiunto mentre la montavo.

Non amo aggiungere i coloranti negli impasti o nelle decorazioni che prevedo andranno mangiate. Li uso abbondantemente però nelle decorazioni che verranno tolte prima di servire la torta.

L’orso Giorgio l’ho creato quindi tutto in pasta di zucchero, mentre le rose della copertura sono di sola panna ben montata.

Spero vi piaccia (:

orso pasta di zucchero teddy bear gum pasteorso pasta di zucchero teddy bear gum paste 2orso pasta di zucchero teddy bear gumpaste 3rose sac a pochecake rose sac a poche 2

70 thoughts on “Iris, Giorgio e la red velvet cake!

  1. Devo farti i complimenti, non ne avevo mai visto una così ben decorata (mi riferisco soprattutto alle rose, anche se l’orso non è da meno), la tua è davvero un’arte! Le red velvet le vedo anch’io continuamente in rete e in TV ma non hanno mai suscitato la mia curiosità; una foto dell’interno no? Sarei curioso! 😀

    Mi piace

    • ti ringrazio tantissimo! 🙂 si ci vuole pazienza, e ti dirò che dopo tanti anni con le mani nella pasta di zucchero, ogni volta continua ad essere sempre una nuova sfida e una nuova soddisfazione!! Giorgio piace anche a me, ma io di solito prediligo i fiori… pian piano vi farò vedere anche quelli! 🙂

      Mi piace

  2. Ommioddio! Sono pazza di te! Mannaggia ma sei bravissima anche nelle decorazioni….non avevamo dubbi, del resto!!! Anche a me è rimasta la curiosità dell’interno, ma già dall’esterno si prevedono grandi gnam yummi nomnomnom e chi più ne ha più ne metta! Brava brava e ancora brava! 🙂 ❤

    Liked by 1 persona

  3. Prima di tutto complimenti per la torta e per l’orsetto che è splendido! Poi volevo informarti che ti ho nominata fra i 10 blog per il “Liebster Award” passa pure a dare un’occhiata se vuoi 🙂

    Mi piace

  4. Ok. Ora devo proprio fare qualcosa per farti tornare subito tra noi! Come al solito arrivo tardi perchè come puoi vedere non manchi solo alla sottoscritta…!!! Ma hai delle nomination pendenti per il nuovo Liebster Award quindi veloce veloce che ti aspettiamo con tanti post e tante risposte muahuahuah! Mille baci e abbracci (ripetitivi)!

    Mi piace

      • Bene, brava…vuoi altro o ti basta così? Un etto di tosse? >:/ Ueeeee…picciridda riprenditi che manca la tua allegria su queste pagine!!! Comunque io ti consiglio come farebbe una nonna (anche se non ho 82 anni ma 28!): lana, latte e letto! Propoli per la gola, tisane con miele…….e un bel tappo di sughero!!! Ahah dai, sull’ultimo rimedio soprassediamo!!!! XD Ai lov iu! Che poi ammalarsi con i primi giorni di sole e caldo è veramente una cosa orrenda….è il karma che si sta vendicando per tu sai cosa, speriamo che non colpisca anche me! O forse mi ha già colpita XD Mondo crudele!!! Bacetti e coccole di pronta guarigione!

        Mi piace

  5. Beh lo so che te lo hanno scritto in tutte le salse… Ma che spettacolo! L!orso é troppo bello e tenero!e le rose sono proprio belle!in una risposta hai scritto che sono facili da fare, ma devi avere praticità e pazienza…mi sa che ci vuole in bel pò di pratica!appena ho l’occasione voglio proprio provare,sperando di non fare disastri!e poi buonaaaaaaaaa,con la rapa!

    Mi piace

    • ma grazieee!!! ti serve una sac a poche con bocchetta grande a stella… niente di complicato… parti dal centro e fai una spirale verso l’esterno, in genere bastano 3 giri… tutto li! nulla di tremendo! prova, vedrai che ti viene. oppure cerca su youtube “rose in crema” o cose cosi, e vedrai che è più facile da fare che da spiegare!!! :)))

      Liked by 1 persona

  6. Mi è venuto in mente che le rose sembrano sode e resistenti, come se fossero di zucchero,ma visto che in realtà sono di panna, se la decorazione viene fatta pomeriggio,può reggere fino a tarda sera secondo te? Grazie:

    Mi piace

    • Meglio se nella panna ci aggiungi un pò di panna fix… in genere tengono la forma ma al tatto sono morbidissime. Se le vuoi anche un pò più “sode” allora aggiungi o del philadelphia o del mascarpone.. in base a quale tipo di torta hai sotto… ;))) spero di esserti stata utile! 🙂

      Mi piace

      • penza che ignoranza: neanche sapevo esistesse la panna fix! buone col philadelphia! la prossima torta provo! tanto se vengono male posso sempre spalmarla!!!! hihi

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...