Natale homemade!

Sono nel mezzo dei preparativi.
Proprio dentro. Sprofondata. Rissucchiata.

Negli ultimi anni, preparare pensierini mangerecci da donare a Natale, è diventata tradizione per me. E’ una cosa che mi piace veramente. Mi piace quanto mi stressa… perchè io sono cosi; parto con un progetto chiaro, cercando di rendere tutto il meno complicato possibile, e finisco con le idee rivoluzionate e la vita difficile.

Io che divento maniaca perchè -deve essere fatto come ho deciso-.

Io che ci metto cuore, tempo e anima, perchè vorrei che si notasse davvero che è stato fatto con tutto l’affetto possibile.

Io che da una settimana impasto acqua e farina, stendo vassoi, asciugo, rimescolo, mi preoccupo! Essicatore acceso senza tregua, compro rotoli di rafia, stampo biglietti che spero essere originali, cerco cannella, mi perdo tra il profumo di arancie, peperoncino ed alloro! Corro ad acquistare stoffe da abbinare, mi scontro con quello che desidero fare e con quello che invece in realtà mi riesce…

Io che in fondo mi diverto, e nonostante questo mi lamento….

Io che finite le mie fatiche, lo so già, sarò in ogni caso orgogliosa di me.

arancia cannella modsit

arancia alloro modsit

peperoncino cannella arancia modsit

Rosa di fine ottobre…

Camminando, fotografando, canticchiando…

La chiamavano bocca di rosa
metteva l’amore, metteva l’amore,
la chiamavano bocca di rosa
metteva l’amore sopra ogni cosa.

°°°

C’è chi l’amore lo fa per noia
chi se lo sceglie per professione
bocca di rosa né l’uno né l’altro
lei lo faceva per passione.

°°°

E arrivarono quattro gendarmi
con i pennacchi con i pennacchi
e arrivarono quattro gendarmi
con i pennacchi e con le armi.

°°°

A salutare chi per un poco
senza pretese, senza pretese,
a salutare chi per un poco
portò l’amore nel paese.

°°°
E con la Vergine in prima fila
e bocca di rosa poco lontano
si porta a spasso per il paese
l’amore sacro e l’amor profano.

rosa bocciolo chiuso modsit

bocciolo rosa modsit

rosa modsit

rosa sbocciata modsit

Untitled1hghgg