Share the love! ‘condividere l’amore’ Award!

Mi è stato assegnato un Award! Un premio tra blog!
Non so, forse perché è la prima volta che mi succede, ma è stato talmente gradito che mi ha commosso!

Ringrazio per questa nomina CERAMBIJOUX! Un adorabile blog che vi consiglio di visitare!

Sentimentalmente parlando, questi sono giorni molto tristi per me, che quasi non volevo partecipare attivamente alla cosa, perché parlar d’amore è un tacco 12 nel cuore… ma poi ho pensato a voi, alla strada che ha fatto il mio blog in questi pochi mesi, i traguardi che grazie a voi ha raggiunto… e quindi ve lo devo!

Bando alla ciance e iniziamo:

Share the love! ‘condividere l’amore’ è un premio ideato da Rebecca Antolini che ha pensato e creato questo Tag con lo scopo di condividere con il mondo l’amore che portiamo nel cuore e offrirlo a chi ne ha bisogno.
Per partecipare ci sono delle regole:
– Nominare da un minimo di cinque blog a un massimo di 10 blog;
– Scrivere una poesia oppure un pensiero d’amore così da portare tutti insieme l’amore nel mondo;
– Inserire il logo del premio.

Le mie nomine sono:
Piace e lo condivido
My sorrow
DebbieDoodle
Stefano Di Somma Author
Enrico Garrou
Juliet Of The Spirits
Personale femminile
Cucina in controluce
Genitorigeni
Oltre la pagina

Vi consiglio di visitarli tutti… chi parla di libri, chi di poesie, chi di moda e chi di figli etc… tutti blog che meritano davvero un attimo della vostra attenzione!

Porto l’amore nel mondo con una poesia di Elizabeth Barrett Browning
COME TI AMO
Come ti amo? Come ti amo? Lascia che ti annoveri i modi.
Ti amo fino agli estremi di profondità,
di altura e di estensione che l’anima mia
può raggiungere, quando al di là del corporeo
tocco i confini dell’Essere e della Grazia Ideale.
Ti amo entro la sfera delle necessità quotidiane,
alla luce del giorno e al lume di candela.
Ti amo liberamente, come gli uomini che lottano per la Giustizia;
Ti amo con la stessa purezza con cui essi
rifuggono dalla lode;
Ti amo con la passione delle trascorse sofferenze
e quella che fanciulla mettevo nella fede;
Ti amo con quell’amore che credevo aver smarrito
coi miei santi perduti, ti amo col respiro,
i sorrisi, le lacrime dell’intera mia vita! E,
se Dio vuole, ancor meglio t’amerò dopo la morte.

award

Rosa di fine ottobre…

Camminando, fotografando, canticchiando…

La chiamavano bocca di rosa
metteva l’amore, metteva l’amore,
la chiamavano bocca di rosa
metteva l’amore sopra ogni cosa.

°°°

C’è chi l’amore lo fa per noia
chi se lo sceglie per professione
bocca di rosa né l’uno né l’altro
lei lo faceva per passione.

°°°

E arrivarono quattro gendarmi
con i pennacchi con i pennacchi
e arrivarono quattro gendarmi
con i pennacchi e con le armi.

°°°

A salutare chi per un poco
senza pretese, senza pretese,
a salutare chi per un poco
portò l’amore nel paese.

°°°
E con la Vergine in prima fila
e bocca di rosa poco lontano
si porta a spasso per il paese
l’amore sacro e l’amor profano.

rosa bocciolo chiuso modsit

bocciolo rosa modsit

rosa modsit

rosa sbocciata modsit

Untitled1hghgg